STATUTO

La Fondazione svolge attività in relazione alla tutela dei soggetti svantaggiati oggetto del proprio scopo istituzionale nei seguenti settori:

  • assistenza sociale e socio-sanitaria;
  • assistenza sanitaria;
  • istruzione;
  • beneficenza;
  • formazione.


Si propone:

  • l’attuazione di progetti di carità verso i poveri e i più bisognosi istituendo la “giornata della Carità e Generosità”;
  • organizzazione e gestione di strutture e servizi promossi in particolare dalla Caritas diocesana e rivolti ad accogliere soggetti in stato di bisogno, anche stranieri;
  • le attività finalizzate a garantire il diritto alla salute ed all’assistenza sociale e sanitaria, in particolare dei soggetti deboli;
  • le azioni tese a favorire lo sviluppo economico e produttivo nei paesi sottosviluppati, operando sia in contesti urbani che rurali, nella prospettiva di una maggiore autonomia delle realtà locali e del miglioramento generale della qualità della vita;
  • la rimozione delle cause che determinano ingiustizia sociale e discriminazione, favorendo la crescita dei processi di partecipazione ed inclusione;
  • ogni altra azione tesa a ridurre ed eliminare condizioni di svantaggio sociale proprie di categorie deboli e non tutelate adeguatamente;
  • le iniziative tese all’affermazione dei principi di moralità, correttezza, rispetto reciproco nella pratica e in ogni aspetto della vita sociale;
  • la formazione e tutela dei diritti civili, rivolte a persone svantaggiate in ragione di condizioni economiche, sociali e familiari;
  • la realizzazione, in proprio od in collaborazione con enti aventi finalità analoghe, di centri e servizi che offrano possibilità di miglioramento di vita, autonoma e sociale, a persone svantaggiate in ragione di condizioni economiche, sociali e familiari.

 

La Fondazione svolge la propria attività anche in collaborazione con altri enti o soggetti, promuovendo, gestendo e sviluppando convenzioni, progetti e attività con enti pubblici, soggetti ed organizzazioni del volontariato, della cooperazione, sociale e internazionale, dell’imprenditoria privata e pubblica.

In tale contesto, la Fondazione potrà, altresì, promuovere la costituzione, o assumere la partecipazione, di organismi a carattere solidaristico, quali: associazioni di volontariato e di promozione sociale, società cooperative, Organizzazioni Non Governative (ONG),  imprese sociali, strutturati anche in forma di organizzazioni non lucrative di utilità sociale (ONLUS), che abbiano come oggetto sociale quello di perseguire scopi analoghi, affini o complementari ai propri.

Download
Scarica lo statuto in PDF
Atto Costitutivo e Statutodella Fondazio
Documento Adobe Acrobat 50.4 KB